fbpx
  • Menu
  • Menu
Cala Ratjada Maiorca

Previsioni Meteo Maiorca

Maiorca è famosa non solo per essere la più grande e festaiola isola delle Baleari ma anche per il suo clima mediterraneo! La meteo a Maiorca é veramente invidiabile ed é uno dei motivi per cui é diventata la mecca del turismo in europa!

Sotto il sole

Estati lunghe e calde, talvolta afose ma mitigate dalle brezze, questa in sintesi la Meteo di Mallorca 🙂 Il sole fa da padrone e nelle stagioni estive le piogge scarseggiano. Tra maggio e ottobre non ti resta che scegliere il periodo migliore (per le tue esigenze) per volare sull’isola e tuffarti nelle sue acque cristalline. La temperatura media oscilla tra i 9,5 gradi a gennaio e i 24,5 gradi ad agosto. Una meteo niente male, vero?

E se scende la pioggia?

Maiorca non è di certo famosa per le sue piogge torrenziali, anzi, solitamente non si superano i 400 millimetri all’anno. La meteo a Maiorca ha un andamento tipicamente mediterraneo, con precipitazioni più frequenti nelle stagioni autunnali ed invernali che vanno a diminuendo, fino ad essere quasi assenti, tra la primavera e l’estate.

Una folata di vento!

L’isola di Maiorca è piuttosto ventosa, soprattutto nel periodo compreso tra ottobre ed aprile perché viene colpita direttamente dai venti di tramontana provenienti dalla Francia. D’estate ringrazierai le brezze che renderanno la tua permanenza sull’isola molto più gradevole e sopportabile.

Dal mare alla montagna

Al centro dell’isola si erge la catena montuosa Sierra de Tramuntana, la cui vetta più alta raggiunge addirittura i 1445 metri. Niente male per un’isola famosa per il suo mare. Le montagne si gettano direttamente verso la costa e sembrano sprofondare nelle acque, creando un panorama suggestivo e mozzafiato. Tuttavia in questa zona il clima è più rigido e freddo soprattutto nelle stagioni invernali e non è raro che vi cada qualche fiocco di neve. La meteo nella zona montana è più ventosa e maggiormente piovosa. In quest’area, infatti, le precipitazioni possono raggiungere anche i 1200 millimetri in un anno, a differenza delle zone costiere e pianeggianti.

Una viaggio attraverso le stagioni

L’inverno va da dicembre fino a febbraio, ed è caratterizzato da numerose giornate di sole con un clima mite e quasi piacevole. Non mancano giornate con precipitazioni e freddo rigido. Le temperature si abbassano particolarmente durante la notte, soprattutto quando il cielo è sereno. La temperatura può rasentare lo zero. Talvolta le temperature si abbassano sotto i dieci gradi, possono esservi leggere gelate con temperature minime di qualche grado sotto lo zero.

L’estate è molto soleggiata e i rovesci sono scarsi.

Le mezze stagioni sono caldo/miti e anch’esse caratterizzate da scarsità di precipitazioni. La meteo in primavera è estremamente soleggiata soprattutto durante il mese di maggio. In autunno invece a causa di qualche perturbazione atlantica il sole non è sempre garantito.

Il periodo migliore per farsi un bel bagno nelle acque limpide e cristalline dell’isola è quello che va da giugno a settembre. In questi mesi la temperatura dell’acqua raggiunge o supera all’incirca il 24 gradi.

Quando visitare Maiorca?

Se vuoi fare la lucertola e godere del sole, sicuramente il periodo migliore per visitare l’isola è quello che va da maggio a settembre. Ma se non puoi resistere alla tentazione di fare il bagno forse è meglio attendere luglio, quando l’acqua raggiunge la temperatura ideale. Infatti la temperatura dell’acqua è più fresca a giugno e ancora fredda a maggio. In questi mesi anche l’aria può essere meno calda e poco invitante l’idea di bagnarsi.
I mesi di aprile e maggio sono, invece, l’ideale per visitare le città isolane, proprio per l’assenza del sole diretto e del caldo afoso.