fbpx
  • Menu
  • Menu

Magaluff, la night life più selvaggia del 2018

Redazione

Vacanze e divertimento a Magaluf, una città dai tanti volti

Maiorca, o Mallorca alla spagnola, è meno turistica rispetto alle più mondane Formentera ed Ibiza, eppure riscuote un grande successo. Sarà merito della sua seducente natura mediterranea, delle spiagge, delle scogliere, del mare e dei monti. Il suo charme discreto conquista chiunque sia alla ricerca di una vacanza lontano dal caos e dalla frenesia delle grandi città.

Eppure di sera la vita si accende fra i lounge bar in stile minimal, seminascosti fra le vie di Palma. Chi, però, vuole anche vacanze all’insegna del divertimento e delle serate che non finiscono mai, non deve andare troppo lontano perché Magaluf con la sua vita notturna rappresenta il luogo ideale per i giovani, meglio se single, a caccia di eccessi e movida.

Vacanze e divertimento a Magaluf, una città dai tanti volti

Ubicata nella baia di Palma di Maiorca, dalla quale dista meno di 20 chilometri, si trova anche vicino all’aeroporto e vanta delle bellissime e lunghe spiagge bianche.

Insomma gli ingredienti per un soggiorno indimenticabile ci sono davvero tutti, soprattutto se il budget è limitato ma si ha tanta voglia di tuffarsi nella vivace vita di quest’isola.

Notte Magaluf

Magaluf è altrettanto famosa per le sue spiagge, spesso premiate con l’ambito riconoscimento della Bandiera Blu, grazie al suo mare trasparente, la sua sabbia bianca ed i tanti servizi a disposizione dei turisti che le affollano in ogni periodo dell’anno, visto che il suo clima è caldo e gradevole per la maggior parte del mesi, anche quando in Italia fa freddo. Un altro ottimo motivo per organizzare una vacanza, anche breve ed improvvisata, su quest’isola, scappando per alcuni giorni dalla monotonia quotidiana.

Di giorno Magaluf è la meta ideale per gli amanti degli sport, meglio se acquatici. Spazio, allora al kite surf, alle immersioni, allo snorkeling, alle lunghe nuotate ed alle passeggiate in pedalò.

La notte, però, essa si anima e cambia volto, trasformandosi in una delle località più vivaci e divertenti dell’isola. Non è un caso che proprio qui si trovi la discoteca più grande di Maiorca, la BCM ritrovo dei dj più importanti del mondo che si sfidano a ritmo delle hit più in voga del momento.

Sempre da qui partono le tendenze più cool dell’estate, che spopolano soprattutto fra i ragazzi e le ragazze del nord Europa che a Magaluf trovano il loro habitat ideale, soprattutto se inglesi.

Essi, infatti amano particolarmente trascorrere le serate bevendo drink e spostandosi da un locale ad un altro, complici anche i prezzi accessibili ed alla portata di tutti. Muovendosi per le sue strade, Magaluf sembra una piccola Las Vegas con le insegne al neon, le abbaglianti luci colorate ed i laser che invitano ad entrare in questo o quel bar grazie anche agli sconti, alle serate a tema ed alle promozioni che ogni sera rendono la vita di questa località unica e tutta da scoprire. Il luogo di ritrovo per gli amanti della notte è proprio qui, a Punta Ballena, la via più famosa e ricca di bar e discoteche.

Vuoi scoprire le discoteche più famose di Maiorca? Scoprile nel nostro articolo!

A Magaluf puoi vivere davvero la night life più selvaggia del 2018.

Per quanto possa sembrare impossibile Magaluf è anche il luogo adatto per le famiglie, che possono trascorrere la giornata sulla spiaggia oppure divertirsi tra le sue varie attrazioni.

Primo appuntamento imperdibile è al Katmandu Park dove ci sono giochi per tutte le età e per tutti i gusti, dalla casa sottosopra alle montagne russe virtuali in 4D per arrivare al minigolf da 18 buche. C’è poi il Pirates Adventures Dinner Theatre dove è possibile mangiare mentre si assiste ad uno spettacolo in cui i pirati combattono contro i francesi, coinvolgendo anche gli spettatori. Infine, se ci si vuole prendere una pausa dal sole e dal mare senza rinunciare alla frescura dell’acqua, è possibile programmare una gita al parco acquatico Western Water Park.

Partire da Magaluf per scoprire tutte le bellezze di Maiorca, un’isola dai mille segreti

Decidere di trascorrere le proprie vacanze a Magaluf vuol dire anche partire alla scoperta di quest’isola, che custodisce tanti tesori da scoprire, dalle bellezze naturali a quelle artistiche ed architettoniche senza scordare una visita nei locali più alla moda di Maiorca.

Cosa fare Magaluf

Palma è il primo luogo da visitare anche per la sua vicinanza a Magaluf, dalla quale dista circa 17 chilometri. Questa città può vantare una storia millenaria che si rispecchia nei suoi palazzi, nelle rovine romane e lungo le sue pittoresche vie medievali da percorrere con calma per godere di ogni angolo.

Tanti sono i negozi, le boutique e le gallerie d’arte dentro le quali perdersi ma la visita a Palma non può che iniziare dalla sua splendida Cattedrale, La Seu, luogo simbolo della città. Essa colpisce per la sua imponenza, per la sua posizione, proprio vicino al mare e per il suo mix di stili, fra gotico e contemporaneo. Del resto non si può non riconoscere la mano di Gaudì che ha reso unica questa struttura religiosa, così come i tanti palazzi dall’architettura modernista progettati non solo dal padre delle Sagrada Familia ma anche da architetti come Lluís Domenech e Joan Rubió Bellver.

Fra questi vi sono il Grand Hotel, la Can Casasayas, la Can Forteza Rey, la Can Mulet e la Can Salas, anche se l’ “art nouveau” caratterizza gran parte delle costruzioni di Palma, soprattutto nel suo centro storico, nei dintorni di Piazza Mercat o via Colom.

La passeggiata può proseguire, poi, verso il Castell de Bellver in stile gotico, ubicato sulla collina che domina Palma e costruita come residenza del re Giocomo II nel XIV sec. Si tratta di un edificio dalla pianta circolare che contiene al suo interno moltissime sale di particolare interesse ed è sede del Museo Civico della città. La sua visita è consigliata anche per godere di una splendida vista su Palma.

Altri luoghi che non è assolutamente possibile trascurare sono Plaza de Espana e Plaza Mayor, cuore pulsante della città soprattutto per lo shopping, il Palazzo reale di La Almudaina e La Llotja.

Prima di lasciare Palma è d’obbligo una serata presso uno dei beach bar più trendy. Qualche suggerimento? Il PuroBeach, perfetto per assistere al tramonto sul mare o l’Anima Beach per un’esperienza rilassante, tra comodi lettini e champagne sulla spiaggia.

Anima Beach Palma

La scoperta dell’isola può proseguire, poi, con le sue bellezze naturali, prime fra tutte le magnifiche grotte, incastonate fra le alte scogliere che caratterizzano le sue coste. E’ possibile organizzare addirittura un tour delle grotte cominciando da quella del Drago (Cuevas del Drach) una spettacolare cavità formata da quatto caverne e due laghi dove si possono osservare giochi di luce sulle formazioni calcaree. Altre grotte da non perdere sono la Cuovas de Arta, la Coves de Campanet e la Cuevas de Genova da inserire tutte in un indimenticabile giro dell’isola.

Passando dal mare all’entroterra si incontra la Serra de Tramuntana, la catena montuosa di Maiorca che si spinge fino alla costa. La sua bellezza è tale da essere stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità. Inoltre, percorrendo la strada panoramica che va da Port de Pollença a Cap Formentor, è possibile provare emozioni indimenticabili grazie alle scogliere a picco sul mare che si aprono davanti ai propri occhi, per una vista mozzafiato. Da mettere in programma, un viaggio sull’antico treno per Soller che in circa un’ora attraversa i paesaggi più belli della zona, fermandosi in luoghi pittoreschi per permettere ai turisti di scattare foto indimenticabili.

Il Castello di Capdepera, nell’omonima città fortificata, è invece il luogo più adatto se vuoi osservare dall’alto l’isola grazie alla sua posizione favorevole, che domina la parte nord-est. Infine non è possibile non dare qualche piccolo suggerimento su dove mangiare le migliori tapas di Maiorca. A Palma ci sono il Bar Dia, il Sa Bodegueta, il Forn de Sant Joan e la Taberna de la Bòveda dove, in un ambiente giovane ed informale è possibile gustare fino a tardi i piatti tipici più gustosi. Se ti trovi a Pollenca, invece, puoi fermarti presso il Bar Pont Roma, il Tapas Y Punto o il Bar Alhambra. Insomma a Maiorca ti aspetta davvero una vacanza a 360°, non resta che partire.



Booking.com

Magaluff, la night life più selvaggia del 2018
5 (100%) 1 vote

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

1 commento